Corso di Formazione sulla Violenza nei confronti dei soggetti vulnerabili, domestica e assistita

pubblicato in: Corsi 2019, Polizia Locale, Pubblicità home page | 0


“Corso di Formazione sulla Violenza nei confronti dei soggetti vulnerabili, domestica e assistita”


Destinatari

75 Operatori della Polizia Locale di Bologna
OBIETTIVI

Aumentare le conoscenze e le informazioni circa il fenomeno della violenza domestica (di genere, tra coppie same sex, agita da genitori su figli e da figli su genitori e assistita); – Aumentare la propria capacità di gestire l’intervento, la segnalazione e la raccolta della denuncia; – Acquisire cenni teorici sulle caratteristiche del “ciclo della violenza”, sulla prospettiva del soggetto maltrattato e maltrattante e sulle conseguenze della violenza assistita da minori e adolescenti; – Migliorare le capacità comunicative degli operatori di polizia locale nella relazione con soggetti maltrattati; – Incrementare la conoscenza di elementi tecnico-giuridici in materia di violenza domestica; – Stilare delle linee guida e buone prassi per l’intervento e la segnalazione di un evento di violenza domestica. – Acquisire strumenti e tecniche di auto-aiuto che permettano all’operatore in divisa di gestire l’impatto traumatico del venire a conoscenza o intervenire su scenari critici ed emergenziali che coinvolgono le fasce deboli della popolazione; DESTINATARI Operatori di PL del Comando di Bologna

PROGRAMMA

Presentazione del corso − Il Codice Rosso: Contestualizzazione giuridica e operativa (a cura della Polizia Locale di Bologna) – Il fenomeno della violenza domestica (violenza fisica, psicologica, economica, sessuale e stalking), il ciclo della violenza, il profilo del soggetto maltrattato e del maltrattante e tipi di maltrattamento. – La valutazione del rischio e la pericolosità. – Comunicazione e tecniche di approccio ai soggetti maltrattati e maltrattanti in coppie etero. – Il fenomeno della violenza domestica same sex tra pregiudizi e tabù. Comunicazione e tecniche di approccio ai soggetti LGBTI maltrattati e discriminati. – L’adolescente e il suo mondo interiore, il bambino e il suo mondo interiore: come entrare in relazione con il bambino e l’adolescente vittima di maltrattamento. – La violenza assistita, rischi e conseguenze. – Il ruolo delle forze dell’ordine e il rischio di vittimizzazione secondaria. – L’impatto traumatico dell’intervento delle forze dell’ordine su scenari critici e in emergenza dove sono coinvolte fasce deboli. – Cenni tecnico-giuridici sulla fenomeno della violenza domestica. – La raccolta della denuncia e la segnalazione, tecniche di approccio e di gestione. – Auto costruzione di Buone Prassi operative.

DATE DI SVOLGIMENTO